L’inciucio

Il termine inciucio deriva dall’espressione in lingua napoletana ‘nciucio che significa “pettegolezzo”, dal verbo ‘nciucià che sta per “spettegolare parlando fitto e a bassa voce”. È di origine onomatopeica, richiama il ciu-ciu che si percepisce dal chiacchiericcio di due persone. A partire dalla metà degli anni 90 è entrato a far parte dell’italiano gergale del giornalismo politico per indicare un accordo sottobanco, un compromesso riservato tra fazioni formalmente avversarie, ma che in realtà attuano, anche con mezzi e intenti poco leciti, una logica di spartizione del potere. – Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi